Gordon Brothers si espande in Australia

Comunicati stampa

Tim Stewart alla guida della sede di Sydney 

Data 13 marzo 2017

Gordon Brothers, l’azienda mondiale di consulenza, ristrutturazione e investimento nata 114 anni fa, ha annunciato oggi la sua espansione in Australia. Il nuovo ufficio, con sede a Sydney, sarà guidato dal professionista esperto di ristrutturazione e turnaround Tim Stewart, che rivestirà la carica di Amministratore Delegato, Australia.  

“Gordon Brothers ritiene che il mercato australiano possa offrire straordinarie opportunità,” spiega Frank Morton, CEO, International. “Tim vanta una grande esperienza in materia di ristrutturazioni e importanti contatti con la comunità locale per il turnaround. Sotto la sua guida, e in collaborazione con Gordon Brothers Finance Company, saremo in grado di offrire le capacità e i capitali tanto attesi dal mercato australiano.”

“Sono entusiasta all’idea di guidare l’espansione di Gordon Brothers in Australia,” dichiara Stewart. “Qui l’economia presenta notevoli opportunità di finanziamento asset-based. Il nostro obiettivo è di collaborare con aziende del retail, commerciali e industriali – oltre che con i loro consulenti – per portare avanti il cambiamento.”

Prima di entrare in Gordon Brothers, Stewart è stato amministratore delegato e responsabile del team di ristrutturazione della Royal Bank of Scotland (RBS) Plc nella regione Asia-Pacifico. Era a capo della gestione degli asset sottoperformanti in India, Singapore, Hong Kong, Giappone, Cina, Malesia e Australia e guidava le ristrutturazioni finanziarie e operative, gli swap debito/capitale e i turnaround. Stewart ha ricoperto molti altri ruoli e responsabilità durante la sua permanenza in RBS, compreso quello di amministratore delegato del gruppo cessioni strategiche, Direttore Rischi della filiale australiana di RBS e responsabile finanziamento asset strutturato, Australia. Stewart è presidente uscente e attuale della Turnaround Management Association (TMA) in Australia.  

Nella sede di Sydney, Stewart sarà affiancato da Christopher Shaw, già da otto anni nell’azienda. L’esperienza di Shaw comprende valutazioni di rimanenze e marchi, ristrutturazione e finanziamento alle imprese. Shaw sarà trasferito dall’ufficio Gordon Brothers di Londra.

Gordon Brothers è presente con 26 sedi nei cinque continenti. I mercati internazionali includono: l’Europa, con una più solida presenza a Londra, l’Asia, gestita dal centro di Tokyo e il Sud America, dove la società ha recentemente aperto uffici a São Paulo, Brasile. La sede centrale di Gordon Brothers si trova a Boston.

Per maggiori informazioni, visitare il sito gordonbrothers.com/australia